Analgesia Sedativa

Una tecnica che toglie l'ansia in assoluta sicurezza


Analgesia Sedativa

È un tecnica sicura che non blocca la coscienza del paziente, in un contesto di assoluta mancanza di rischi. La tecnica trova indicazione in tutti gli interventi odontoiatrici, dalla semplice pulizia dei denti ai più complessi interventi di chirurgia orale, soprattutto in quei pazienti che presentano un elevato livello di ansia, migliorando la qualità della prestazione e abbreviandone i tempi.

La sedazione inalatoria con protossido di azoto e ossigeno è una delle più valide tecniche sedative disponibili in Odontoiatria per la cura dei piccoli pazienti. è praticamente illimitata la gamma di terapie in cui questa tecnica è appropriata. Le indicazioni per la sedazione inalatoria nei bambini sono le stesse che riguardano gli adulti. Affinchè la sedazione sia efficace, il piccolo paziente deve volontariamente accettare la mascherina nasale e respirare attraverso il naso a bocca aperta. Non bisogna confondere questa tecnica con l'anestesia generale, ben più impegnativa e rischiosa.

La sedazione cosciente perciò può essere usata tranquillamente in Studio, ottenendo così un ottimo feeling tra operatore e paziente. è importante sapere che gli effetti si esauriscono in pochi minuti dopo la cessazione della somministrazione del protossido e i pazienti possono tornare immediatamente alle loro attività.

Si utilizza una miscela di ossigeno e protossido d'azoto al tasso massimo del 70%. Se per qualunque ragione cessa l'erogazione dell'ossigeno la macchina si blocca automaticamente. Normalmente l'aria che respiriamo contiene il 21% di ossigeno, mentre la macchina permette di arrivare al 30% di ossigeno e di evitare ogni rischio di ipossia. La quantità di erogazione della miscela in litri/minuti e la percentuale di protossido e di ossigeno sono variabili e specifiche per ogni paziente (in media sono necessarie 1/2 sedute di prova).

Le mascherine nasali sono monouso e, per renderne più gradevole l'uso, possono essere profumate in gusti diversi (arancio, fragola, vaniglia, limone, bubblegum).