FAQ Mediche

Devo estrarre il dente del giudizio siccome ho un dolore insopportabile. Quale medicinale posso prendere visto che allatto ancora?

È assolutamente necessario assumere un antidolorifico e un antibiotico per far passare il momento infiammatorio. Non è possibile, utilizzando una pompa tiralatte, sospendere l’allattamento in modo hublot big bang replica watches che non abbia più male? Consulti il ginecologo e il pediatra per un ulteriore parere.

 

tramadol fast shipping

Buonasera, ho mal di denti per una carie al molare del giudizio, non posso prendere antidolorifici o antibiotici perché devo fare una serie di test allergologici per farmaci. Posso prendere il Deltacortene per calmare il dolore e, se sì , in che dosi?

Purtroppo, il Deltacortene non è efficace in questo caso. Ci sono due possibilità: - omega replica watches o ha una carie sul dente del giudizio e in questo caso è essenziale l’intervento dell’odontoiatra; - o c’è una situazione infiammatoria dello stesso dente, che si può alleviare utilizzando necessariamente gli antidolorifici e gli antibiotici. Non esistono altre terapie.

Buon giorno, avrei bisogno di un consiglio urgente: ultimamente ho i denti molti fragili che si scheggiano, cosa posso fare?

E' possibile che si tratti di una fragilità apparente, ovvero denti usurati perdono frammenti di smalto. Si faccia controllare l\'occlusione e faccia attenzione a non digrignare i denti (sopratutto la notte omega replica). La visita di uno specialista nel suo caso è altamente consigliata.

Ho messo un perno moncone su un canino superiore; dopo 5 mesi il perno si è spezzato e un pezzo e rimasto nella radice. Il dentista dice che sono stato sfortunato e che l'unica soluzione è l'impianto o il ponte a tre denti.
C'è la possibilità di estrarre il pezzo dalla radice e rifare la ricostruzione?

Gentilissimo, per sapere se è possibile rimuovere il perno dalla radice senza creare danni è necessario poter vedere sia il dente che la relativa radiografia.
Nel caso dovesse estrarre la radice le consiglio comunque di optare per la soluzione implantologica panerai replica watches.

Salve ho 46 anni e da circa 20 anni mi mancano i morali , ora ho deciso di metterli ma il dentista mi ha detto che è un problema serio: manca lo spazio in quanto la mandibola rimasta troppo tempo senza denti si è abbassata.
 Vorrei sapere se esiste una soluzione.

Certo, deve spostare i suoi denti con un iwc fake watches trattamento ortodontico andando dallo specialista.

 

 

 

www.dxtime.org

Sono un paziente di 55 anni senza patologie (diabete, ipertensione, colesterolo, disfunzioni renali o epatiche, carie, etc...) con spiccata parodontopatia e ritiro dell'osso alveolare come da RX.
È possibile impiantare due incisivi lato sinistro arcata inferiore ed eventuali quattro molari mancanti stessa arcata, lasciando inalterati i restanti denti che non versano in stato di gravissimo deperimento?

Per quanto concerne i due incisivi in linea di massima la risposta è positiva, per i molari si dovrebbe vedere una ortopantomografia.
Ritengo comunque utile la visita da uno specialista che con l'esame clinico e strumentale saprà essere più preciso.

Avendo subito intervento di implantologia a carico immediato, dopo quanto tempo si può tornare ad una masticazione normale, ovvero alimentazione solida ?

L'obiettivo di questo tipo di intervento è restituire la funzione in tempi brevissimi, tuttavia, è buona norma masticare sull'impianto solo dopo aver provveduto alla protesizzazione definitiva, ovvero solo dopo aver patek philippe replica sostituito gli elementi provvisori con quelli definitivi.
Comunque è sempre buona norma non caricare o stimolare la parte prima delle tre o quattro settimane dall'intervento.

Buongiorno, le gengive gonfie e arrossate possono tornare a essere sane usando ogni giorno filo interdentale e colluttorio?

Una corretta igiene orale , eseguita con spazzolino , filo interdentale , dentifricio ed , eventualmente , collutorio, sono strumenti indispensabili.
A volte è , però,replica watches necessaria una pulizia professionale per asportare il tartaro sopra e sottogengivale per ottenere una guarigione delle gengive.

Sono un uomo di 46 anni, da poco tempo mi fanno male le gengive e sento alcuni denti che dondolano. riesco a malapena mangiare.
Ho visto il ritrarsi delle mie gengive e spesso devo prendere degli antinfiammatori per dormire la notte.
E' da anni che non vado dal dentista e adesso penso che è venuta l\'ora di andarci e volevo capire a chi o quale centro rivolgermi.
Chiedo consiglio di rimedi e a chi dovrei rivolgermi.

Lei soffre di una malattia cronica che si chiama malattia parodontale e che deve essere trattata da personale specializzato per cui deve recarsi dal parodontologo con una certa urgenza perchè una delle cause è proprio il fatto che per anni non ha fatto delle pulizie professionali.dxtime.org

Sono un ragazzo di 19 anni. 
Mi lavo i denti di media 3 volte al giorno, sto molto attento a non sforzare troppo sulle gengive, ma da circa 4 giorni più volte al giorno ho delle fuoriuscite di sangue dalle gengive oltre al dolore al tatto ed un indolenzimento di tutta la bocca denti compresi. Sara mia premura andare a farmi visitare ma mi piacerebbe avere anche un vostro consulto.

Il suo caso mi sembra possa essere una semplice infiammazione alle gengive. Anche lavandosi i denti spesso si forma della placca sopra e sotto gengivale che deve essere rimossa solo mediante igiene professionale che le consiglio di fare al più presto.

Mia figlia ha quasi 3 anni e mi sono accorta che le manca un incisivo. Le sono spuntati tutti i dentini, ha iniziato presto ( il primo a 4 mesi) ma questo incisivo le manca. 
Mi consiglia di portarla da un dentista oppure è presto visto che sono i denti da latte?

Le consiglio di andare dal dentista sopratutto da un collega specializzato in ortodonzia che potrà inquadrare al meglio il piccolo problema.

Mia figlia di tre anni e mezzo ha i denti che si cariano molto facilmente e da quando sono spuntati non hanno mai avuto un bel color bianco ma sono sempre stati piuttosto gialli. 
Esiste una cura per rinforzarli affinché almeno i molari resistano fino a quando spunteranno quelli definitivi? 
Per ora le sto dando, su consiglio del pediatra e del dentista, lo Zymafluor.

In realtà la prevenzione della patologia cariosa, oltre allo zymafluor, prevede un'assunzione misurata degli zuccheri, un'attenta igiene orale dopo ogni pasto ed una visita di controllo dal suo odontoiatra di fiducia ogni sei mesi.

Ho una bambina di quasi un anno e volevo sapere quando bisogna iniziare a lavarle i denti?

Gentilissima, sotto forma di gioco non c'è una età minima,replica watches certo 1 anno è molto presto ma se la bimba collabora e si diverte potrebbe essere una buona forma di educazione all'igiene orale.